Psicomotricità a Cargnacco

Percorso annuale di Educazione Psicomotoria 

via Manzoni, 1

Anno Sportivo 2020-2021

 

L'attività si rivolge ai bambini dai 3 a 7 anni di età. Nel rispetto delle linee-guida per il contenimento del Covid19 il numero massimo di iscritti sarà di 10 bambini per gruppo (minimo 7 per avviare il percorso). I gruppi saranno formati tenuto conto dell'età.

MODALITÀ DI ACCESSO

I bambini arriveranno accompagnati da un solo adulto, genitore o delegato.

Si chiede di arrivare con soli 10 minuti di anticipo sull'orario di inizio delle attività.

Per accedere al servizio sarà necessario prendere visione e accettare il protocollo delle modalità di accesso all’atrio della sede e tutte le prescrizioni necessarie al contenimento della diffusione del Covid-19. Tale protocollo chiamato PATTO DI CORRESPONSABILITÀ, sarà inviato via mail a seguito dell'accettazione della domanda d’iscrizione e dovrà essere controfirmato e re-inviato via mail PRIMA di accedere all’attività.

Nel caso di bambini con patologie specifiche o in caso di familiare/convivente del bambino affetto da condizioni che possano determinare maggiore rischio di infezione da SARS-CoV-2, l’iscrizione al servizio dovrà essere valutata dal Pediatra o dal medico di Famiglia.


OFFERTA EDUCATIVA E FORMATIVA

N.° 30 sedute di Educazione Psicomotoria una seduta per gruppo a cadenza settimanale. 

Periodo:  dal 6 ottobre 2020 al 27 maggio 2021 in orario pomeridiano: dalle 17.00 alle 18.00 il martedì o il giovedì con la conduzione di una psicomotricista  iscritta al Registro professionale dell’Associazione Nazionale Unitaria degli Psicomotricisti Italiani 


COSTI D’ISCRIZIONE

Costi iscrizione: €250 per il percorso ottobre-maggio, compresa la Tessera Famiglia


IL PROGETTO

L’educazione psicomotoria è una pratica educativa e d’aiuto attraverso la relazione; è un’attività concreta, motoria, che si modella sul gioco spontaneo e sull’espressività dei bambini che vivono e sperimentano in prima persona azioni e relazioni. Di volta in volta, il vissuto di ogni seduta orienta la maturazione del comportamento verso tre obiettivi che si completano e si arricchiscono vicendevolmente:

  • Imparare a comunicare: Ascolto, Espressione, Condivisione di Emozioni e di Percezioni;
  • Esprimere il proprio potenziale creativo attraverso le azioni, la gestualità mimica e vocale, grafica e sonora;
  • Saper prendere le distanze dall’esuberanza emozionale per aprirsi all’intuizione e organizzare i processi di analisi e sintesi tipici del pensiero operatorio.


Attraverso la relazione psicomotoria con la psicomotricista e con i coetanei del gruppo, il bambino scopre nuove modalità di accettare/accettarsi, convivere e collaborare; ritrova il desiderio di affrontare con fiducia il compito di crescere e di apprendere.

Compito della psicomotricista è accompagnare il processo di crescita di ogni bambino aiutandolo ad evolvere dal piacere di agire al piacere di pensare all’agito e di rappresentarlo.

Prima dell’avviamento ad uno Sport specifico, l’esperienza di educazione psicomotoria promuove la maturazione complessiva della personalità attivando l’energia vitale che si esprime nel raccontarsi scoprendo le personali risorse di esplorazione, manipolazione e trasformazione.

INFO

Alessia 3490688712

Susanna 3391270902

Indirizzo

 

 

Via Manzoni, 1 
33050 Cargnacco di Pozzuolo del Friuli – Ud

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 339 1270902

Altre info

P.I. 02801780301
Privacy


© 2020 Associazione Nati Per Giocare, All Rights Reserved.